Samsung: una nuova app per il monitoraggio della pressione del sangue sugli smartwatch

Samsung: una nuova app per il monitoraggio della pressione del sangue sugli smartwatch

I nostri smartwatch stanno migliorando in quello che fanno sempre più con il passare del tempo. Le funzioni incluse in questi piccoli dispositivi aumentano con il tempo: si possono monitorare più delle nostre semplici attività quotidiane come i nostri passi, le calorie bruciate e così via. Ad esempio, l’Apple Watch viene fornito con uno strumento di monitoraggio ECG che può avvisare chi lo indossa se ci sono problemi con il cuore. Ora sembra che Samsung porterà tutte queste piccole novità al livello successivo annunciando che i loro smartwatch avranno ora uno strumento di monitoraggio della pressione sanguigna completamente nuovo. La società ha rivelato che l’applicazione è stata approvata dal Ministero della sicurezza alimentare e dei farmaci della Corea del Sud, il che significa che ora può essere utilizzata per monitorare i livelli di pressione sanguigna dell’utente.

Samsung: nuova app per gli smartwatch

Tuttavia, prima che si vada eccessivamente in euforia è bene chiarire: non è che il Samsung Galaxy Watch Active 2 abbia improvvisamente acquisito nuove abilità. Al fine di monitorare i livelli di pressione sanguigna, gli utenti devono prima calibrare il dispositivo indossando un bracciale per la misurazione della pressione del sangue. Questo processo deve essere Samsung: una nuova app per il monitoraggio della pressione del sangue sugli smartwatch ripetuto almeno una volta ogni quattro settimane e ogni calibrazione deve essere eseguita tre volte per garantire la precisione.

Ciò significa che non è come se potessi semplicemente allacciare l’orologio e dimenticartene. Inoltre, per ora sembra essere approvato solo in Corea del Sud, quindi il resto del mondo dovrà aspettare che la funzione ottenga l’autorizzazione dai regolatori dei singoli paesi. L’app dovrebbe essere rilasciata nei prossimi mesi, entro la fine di quest’anno, ma sembra che ci siano dei buoni passi in avanti per gli smartwatch. Dunque, è importante tenere sotto controllo lo smartwatch per usufruire delle nuove funzioni.

Autore dell'articolo: Francesco Menna

Studente di ingegneria meccanica, appassionato di tutto ciò che riguarda i motori, la tecnologia e la musica