Il noleggio a lungo termine è il futuro, anche secondo Google

Il noleggio a lungo termine è il futuro, anche secondo Google

Negli ultimi tempi si sta parlando assai spesso del noleggio a lungo termine, ovvero appunto quel servizio offerto da agenzie specializzate le quali consentono di assicurarsi a noleggio un’auto, o anche un mezzo di altro tipo, per un lasso temporale piuttosto lungo.

Un tempo non lontano questa soluzione era una prerogativa esclusiva delle aziende, le quali ricorrevano al noleggio a lungo termine per assicurarsi i veicoli necessari per lo svolgimento dell’attività: quest’opportunità si rivelava, e si rivela tutt’oggi, ben più conveniente rispetto all’acquisto, anche per ragioni di deducibilità fiscale.

Negli ultimi anni, tuttavia, il noleggio a lungo termine si sta diffondendo in modo consistente anche tra i privati e c’è chi ipotizza che, in un futuro non troppo lontano, tutti gli automobilisti saranno alla guida di un’auto a noleggio.

I vantaggi del noleggio a lungo termine per i privati

I vantaggi che il noleggio a lungo termine sa garantire alla persona che desidera un’auto per le sue necessità personali e familiari sono davvero tantissimi: l’automobilista infatti deve limitarsi a pagare il canone e ad acquistare il carburante, tutti gli altri aspetti correlati alla gestione del veicolo, invece, sono a carico della ditta noleggiatrice.

Guidare un’auto noleggiata con questa formula significa dire addio ai costi per l’assicurazione, nonché a quelli di eventuali assicurazioni supplementari come la kasko, a quelli delle revisioni, del bollo e di tutte le altre esigenze tecniche ed amministrative.

Come non sottolineare inoltre che l’auto è un bene che svaluta rapidamente, dunque a livello strettamente economico il suo acquisto non può mai essere considerato un buon investimento, inoltre la ditta noleggiatrice provvede autonomamente anche a riparare eventuali guasti garantendo la continuità del servizio, quindi offrendo, laddove necessario, un’auto sostitutiva.

Alla luce di quanto detto, dunque, non stupisce il fatto che tante persone dicano di apprezzare molto il noleggio a lungo termine anche per ragioni prettamente pratiche.

La grande floridità di questo settore

Il noleggio a lungo termine sta dunque registrando un vero e proprio boom e lo dimostrano molteplici dati, come ad esempio quelli presentati da ANIASA, Associazione Nazionale Industria dell’Autonoleggio e Servizi Automobilistici., consultabili a questo link.

ANIASA sottolinea il fatto che il mondo del noleggio abbia registrato, nel 2019, un incoraggiante +4,4% rispetto all’anno precedente, percentuale ancor più cospicua se si considera in modo specifico il noleggio a lungo termine, con un +7,7%.

A rendere ancor più rilevanti questi dati vi è il fatto che il mercato delle automobili è in una situazione di stallo, a conferma del fatto che sempre più persone si procurano la vettura di cui hanno bisogno preferendo il noleggio a lungo termine al canonico acquisto.

Google conferma l’interesse verso il noleggio a lungo termine

Google è oramai un affidabile “termometro” dei trend di mercato, e il motore di ricerca conferma il fatto che il noleggio a lungo termine abbia visto crescere in modo esponenziale la sua rilevanza tra i suoi utenti.

Utilizzando lo strumento Google Trends ed effettuando una ricerca relativa, appunto, all’argomento “noleggio a lungo termine”, nel grafico relativo all’ultimo quinquennio visionabile a questo link si nota subito una crescita netta.

Considerando il cosiddetto “indice di ricerca“, parametro con cui Google quantifica la rilevanza dell’argomento in un continuum da 0 a 100, si nota come nel 2015 e nel 2016 tale valore sia stato compreso tra 25 e 50.

Negli anni successivi la crescita è stata costante, sempre superiore a 50 e in molti periodi anche a 75, con un picco particolarmente elevato tra il 6 e il 12 gennaio del 2019, quando si è raggiunta la cifra massima, ovvero appunto 100.

Anche a gennaio 2020 si è registrato un risultato inequivocabilmente positivo, pari a ben 82, nei mesi successivi ovviamente si è registrato un crollo delle ricerche dovuto all’emergenza sanitaria che stiamo vivendo, un crollo che ha inevitabilmente riguardato la grande maggioranza dei settori e che è quindi da considerarsi irrilevante.

Quando l’emergenza sanitaria sarà rientrata, e tutti ci auguriamo che ciò possa avvenire il prima possibile, il noleggio a lungo termine tornerà sicuramente ad essere molto gettonato anche dai privati e le migliori società del settore come FacileRent diversificheranno sempre più i veicoli a disposizione per poter soddisfare le esigenze di qualsiasi target.

Autore dell'articolo: Cesare Di Simone

Passione sfrenata per tutto ciò che è tecnologico utente di lungo corso Android e sostenitore di tutto ciò che è open-source e collateralmente amante del mondo Linux. La maggior parte delle conoscenze che ho in ambito tecnologico le ho apprese da autodidatta, riparo Pc e nel tempo libero mi dedico a scrivere articoli su Technoblitz.it di cui sono co-fondatore oltre a scrivere anche su Blastingnews.