Aptoide: dati personali di milioni di utenti pubblicati online

Aptoide: dati personali di milioni di utenti pubblicati online

Aptoide è quello store alternativo al noto PlayStore, che presenta tutti i file APK presenti sullo store ufficiale di Google, ma anche di più, incluse versioni gratuite delle app che di solito sarebbero a pagamento. Quest’ultima pratica, più precisamente, è illegale, ma è ancora più scioccante che i dati personali di alcuni utenti registrati sul portale siano stati pubblicati online.

Aptoide: documento con nome utente e password

Nelle ultime ore è stata scoperta un’importante violazione della privacy degli utenti. La notizia è stata confermata da ZDNet e gli utenti che si sono visti online i dati personali sono circa 20 milioni. Proprio ZDNet è riuscita ad impadronirsi di un file contenente le credenziali (mail e password) di alcuni utenti. Gli utenti a rischio sono principalmente quelli che si sono registrati sul portale tra il 26 giugno 2016 e il 28 gennaio 2018.

Ad aver pubblicato i dati sensibili è stato un hacker e quest’ultimo avrebbe confermato che in realtà i dati in suo possesso riguarderebbero ben 39 milioni di utenti. Non si tratta però, in quest’ultimo caso, solo di mail e password, ma anche di nome, cognome e indirizzo IP (e dunque, volendo, si può venire a conoscenza anche dell’indirizzo di casa). La foto mostrata di seguito riporta un estratto, volutamente oscurato parzialmente per questioni di privacy, del file pubblicato in giro su internet poche ore fa.

Aptoide: dati personali degli utenti pubblicati online
Aptoide: dati personali degli utenti pubblicati online

 

Autore dell'articolo: Francesco Menna

Studente di ingegneria meccanica, appassionato di tutto ciò che riguarda i motori, la tecnologia e la musica